[Translate to English:] Un edificio bianco e squadrato con finestre lunghe e strette, affacciato su una vasta piazza alberata.

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo di Monaco di Baviera, 2020 | © NS-Dokumentationszentrum München, Foto: Connolly Weber Photography

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo di Monaco

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo di Monaco di Baviera ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza storica del nazionalsocialismo con lo sguardo sempre rivolto all’attualità e al futuro, per mettere in collegamento l’esperienza della dittatura con l’odierno contesto a livello globale

 

Chi siamo

Tra tutte le città tedesche, Monaco di Baviera è quella più strettamente collegata alla nascita e all’ascesa del nazionalsocialismo. Il partito di estrema destra NSDAP (Nationalsozialistische Deutsche Arbeiterpartei, Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori) fu fondato a Monaco nel 1920. Giunse al potere nel 1933, sotto la guida del “Führer” Adolf Hitler. La dittatura nazionalsocialista perdurò fino al 1945, trascinando tutta l’Europa nella guerra e nel terrore. L’Olocausto di circa sei milioni di ebrei ed ebree e il “Porajmos”, cioè lo sterminio dei membri delle etnie europee sinti e rom, sono tra i crimini più gravi della storia dell’umanità.

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo, che si trova esattamente nel luogo in cui sorgeva la sede centrale del partito nazionalsocialista, ha l’obiettivo di elaborare in modo critico questa eredità storica e lo fa attraverso mostre, eventi, workshop e visite guidate. Uno dei temi centrali del nostro lavoro di ricerca riguarda l’origine dell’ideologia nazionalsocialista. Un altro tema importante è costituito dalle strutture e i meccanismi che portarono all’esclusione e alla persecuzione di gruppi sociali. Temi come guerra e genocidio, razzismo e antisemitismo, persecuzione ed emigrazione costituiscono altri argomenti chiave, che possono essere letti e interpretati anche in una prospettiva attuale e internazionale.

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo di Monaco è un istituto internazionale, le cui porte sono aperte in varie direzioni. Con il nostro lavoro sensibilizziamo la società civile sulle conseguenze ancora operanti del nazionalsocialismo. Inoltre rinforziamo la coscienza collettiva sul portato positivo scaturito dalla fine della dittatura: la nascita della democrazia liberale, il riconoscimento di diritti umani universalmente validi, un’Europa unita e un’attenzione sempre viva alla memoria storica.

Altre informazioni sulla storia del luogo

Informazioni per i visitatori

Orari di apertura
Dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19
Aperto nei giorni festivi (anche se cadono di lunedì)

Ingresso libero. Non è necessario acquistare un titolo di ingresso.

Indirizzo
Max-Mannheimer-Platz 1
80333 Monaco
telefono +49 89 233-67000
e-mail: nsdokumuenchende

Informazioni per i visitatori

[Translate to English:] Visitatori davanti ai grandi tavoli espositivi che presentano fotografie e testi.

Visitatori e visitatrici della mostra Monaco e il nazionalsocialismo | © NS-Dokumentationszentrum München, Foto: Connolly Weber Photography

[Translate to English:] Persone intente nella lettura dei materiali presentati nei tavoli espositivi.
[Translate to English:] Tre giovani visitatori davanti a un grande pannello espositivo.
[Translate to English:] Visitatori che osservano i pannelli espositivi con fotografie e testi.
[Translate to English:] Vista dall’alto su due persone in piedi davanti a uno dei tavoli espositivi.
[Translate to English:] Due persone osservano una grande parete illustrata dedicata al tema della denazificazione.
[Translate to English:] Una delle grandi sale prive di finestre, arredata con tavoli e pannelli espositivi che presentano fotografie e testi. A una parete viene proiettato un filmato.

Una veduta della mostra Monaco e il nazionalsocialismo | © NS-Dokumentationszentrum München, Foto: Connolly Weber Photography

[Translate to English:] Teche luminose con fotografie e testi descrittivi, appese alle pareti di un lungo corridoio.


 

Monaco e il nazionalsocialismo

Parata della NSDAP sulla Königsplatz di Monaco, 9 novembre 1936 | © Bayerische Staatsbibliothek München

Come nacquero il movimento nazionalsocialista e la sua ideologia? In che modo Adolf Hitler giunse al potere, e perché la democrazia fallì? Cosa portò alla persecuzione, alla guerra, allo sterminio di milioni di persone? Cosa può insegnarci la catastrofe del nazionalsocialismo? Ancora oggi, queste domande riguardano tutti noi.

Il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo di Monaco si occupa della storia del nazionalsocialismo e lo fa in quella che fu la sua sede storica. Con fotografie, documenti, testi, proiezioni di video e installazioni multimediali, la mostra in lingua tedesca e inglese Monaco e il nazionalsocialismo indaga le origini e l’ascesa del nazionalsocialismo a Monaco, il ruolo speciale che svolse la città nel sistema di terrore instaurato dalla dittatura e il difficile rapporto della città stessa col suo passato. La mostra pone un’attenzione particolare all’indagine dei motivi che portarono al crollo della democrazia e alla nascita della dittatura. Estesa su una superficie di circa 1000 metri quadrati, l’esposizione non si concentra solo su Monaco e la Germania ma illustra al contempo la situazione nei vari teatri di guerra.

Altre informazioni sulla mostra

Visite di gruppo

Volete prenotare una visita di gruppo presso il Centro di Documentazione sul Nazionalsocialismo? Qui potete prenotare la visita e chiedere informazioni sui servizi riservati ai gruppi.

Richiedere la visita in gruppo
Vedere i servizi riservati ai gruppi

Per domande o richieste in caso di particolari esigenze si prega di contattarci all’indirizzo e-mail buchung.nsdokumuenchende.

Catalogo e guida breve

Il catalogo generale della mostra Monaco e il nazionalsocialismo, disponibile in inglese e tedesco, contiene tutti i testi e le immagini della mostra, oltre a 23 saggi di accompagnamento, a firma di illustri storici e storiche (€ 20). La guida breve presenta in modo sintetico i principali contenuti della mostra (€ 8). È disponibile in tedesco, inglese, francese, greco, ebraico, italiano, polacco, russo, spagnolo, turco e arabo, così come in linguaggio semplificato.

Tutte le pubblicazioni possono essere acquistate presso il punto Informazioni oppure nel negozio on-line Literaturhandlung.

Mostre temporanee e manifestazioni

Installazione permanente Memory Loops | © NS-Dokumentationszentrum München, Foto: Connolly Weber Photography

Mostre ed eventi artistici temporanei conferiscono agli eventi storici nuove e attuali prospettive. Abbiamo un vasto programma di eventi e manifestazioni, che comprende tavole rotonde, letture pubbliche, percorsi guidati, workshop, memoriali, conversazioni con testimoni oculari e molto altro: il programma è orientato all’indagine storica ma anche al suo collegamento con i temi attuali della politica e della società. Invitiamo ospiti nazionali e internazionali dal mondo della scienza, dell’arte, della letteratura e del giornalismo per parlare di argomenti che riguardano sia il passato che il presente e il futuro.

Ulteriori informazioni sulla mostra in corso
Vai al programma delle manifestazioni

 

Proposte digitali

Sites in Mind (I luoghi raccontano)

Con i suoi documenti storici e materiali visivi, questa app ci guida in un itinerario composto da 120 luoghi di Monaco e dintorni che hanno un collegamento diretto con la storia del nazionalsocialismo. La app può essere scaricata da Apple Store e Google Playstore.

Maggiori informazioni sulla app

Departure Neuaubing. Storia europea del lavoro coatto

Questo progetto di ricerca storica in versione digitale narra le esperienze del lavoro coatto nazista in Europa e degli effetti che esso esercita fin nell’attualità; la conoscenza storica viene resa accessibile attraverso formati artistici e narrativi.

Vai alla app

Seguici sui Social Media!

Sulle nostre pagine Instagram, Twitter e Facebook offriamo una panoramica del nostro lavoro, raccontiamo la storia e le storie, parliamo di attualità e presentiamo progetti affascinanti, anche provenienti dall’esterno. Sulla nostra pagina YouTube sono disponibili le registrazioni dei nostri eventi e dei brevi video dedicati alle nostre mostre.

 

Progetti individuali di ricerca

Chi vuole portare avanti un progetto personale di ricerca sulla storia del nazionalsocialismo e approfondire particolari tematiche sull’argomento, può farlo usufruendo gratuitamente del nostro Forum didattico, col suo ricco patrimonio di materiali. La nostra biblioteca offre una vasta selezione di pubblicazioni sulla storia del nazionalsocialismo, con una particolare attenzione alla città di Monaco e alla Baviera. Al primo piano interrato dell’edificio, i ricercatori troveranno quattro grandi tavoli multimediali digitali e 22 terminali di ricerca; inoltre avranno accesso a oltre 3000 pubblicazioni che vanno dalle opere classiche sul nazionalsocialismo a biografie, romanzi e riviste, fino a graphic novels e altri materiali illustrati.

Il sito commemorativo di Neuaubing

Baracca e bunker paraschegge nell’ex campo dei lavoratori forzati di Monaco-Neuaubing, 2014 | © NS-Dokumentationszentrum München, Foto: Connolly Weber Photography

Durante la Seconda guerra mondiale, Monaco fu un centro di raccolta e sfruttamento dei lavoratori forzati. Imprese di grande e piccola dimensione, negozi e persino persone private sfruttarono il lavoro coatto di persone deportate in Germania dai territori occupati dalla Wehrmacht. In un lotto di terreno a ovest di Monaco, in cui sorgeva uno dei campi che alloggiavano lavoratrici e lavoratori forzati, si sono conservate otto baracche risalenti all’epoca del nazionalsocialismo. Dopo la fine della guerra questo terreno ha avuto varie destinazioni d’uso. In due degli edifici e nel terreno circostante è stato creato un sito commemorativo.

Altre informazioni sul sito commemorativo